Come aiutarci

Innanzitutto sostenendo spiritualmente con la vostra preziosa preghiera tutti i nostri operatori.

Inoltre, potendolo, impegnando parte del vostro tempo a vivere momenti di fraternità e di amicizia con i nostri anziani e sofferenti.

IMPORTANTE: L’ISTITUTO È ENTE GIURIDICO può quindi ricevere Donazioni e Lasciti testamentari (RR.DD. 2.7.1931 e 11.1.1932)

Per evitare possibili contestazioni si consiglia:

– per DONAZIONI di denaro o di beni mobili e immobili, rivolgersi direttamente alla Casa Don Guanella Barza, telefono: 0332 783 111

– per TESTAMENTI: se trattasi di Legati si può usare la seguente formula (per la validità scrivere a mano con penna): “Io … lascio alla Provincia Italiana della Congregazione dei Servi della Carità, Opera don Guanella, per la Casa Don Guanella di Barza, a titolo di legato, la somma di euro ……………… o l’immobile sito in …………… (oppure) gli immobili siti in ……………” (luogo, data e firma leggibile per esteso). Se si vuol nominare la Casa Erede Universale, scrivere: “Io ………… annullando ogni mia precedente disposizione, nomino mio erede universale la Provincia Italiana della Congregazione dei Servi della Carità, Opera don Guanella, per la Casa Don Guanella di Barza” (luogo, data e firma leggibile per esteso).

N.B. Consigliamo di depositare il testamento, scritto di propria mano con penna, presso un notaio di fiducia.

– OFFERTE:

– – c/c postale IBAN IT25Z0306909606100000006735;

Per le aziende

 TITOLARI  DI  REDDITO  D’IMPRESA,  siano  persone  fisiche  o persone giuridiche, possono dedurre dalla base imponibile rispettivamente dell’IRPEF o dell’IRES le offerte fatte a favore dell’Opera don Guanella fino al 2% (due per cento) del loro reddito (art. 100, c.2, lett. a, D.P.R. 917/1986) di cui si consegnerà regolare dichiarazione.